Wildness inspires us

Seit 1974 überzeugt Marmot mit hochwertiger und funktioneller Bekleidung und Ausrüstung für Bergsportler, Outdoor-Enthusiasten und Extremalpinisten. Entstanden aus einem kleinen, umtriebigen Kletterclub US-amerikanischer Studenten, lebt Marmot seit seiner Gründung die Leidenschaft für den Outdoor-Sport und setzte sich von Beginn an das Ziel, die beste Outdoor-Bekleidung und -Ausrüstung der Welt herzustellen.

Our Heritage

1971

Nell’aprile del 1971, gli studenti Eric Reynolds e Dave Huntley dell’Università della California Santa Cruz si trovavano nel campo di ghiaccio Juneau dell’Alaska per un progetto della scuola di glaciologia. Fu proprio lì, su un ghiacciaio, che nacque l’idea di un Marmot Club (Club delle marmotte). Il nome Marmot fa riferimento a un gruppo di grandi scoiattoli terricoli altamente sociali che vivono nelle aree montagnose. Per diventare una “marmotta” dovevi scalare una vetta ghiacciata con un’altra marmotta.

1971-73

Durante tutta l’estate e nel corso dei due anni successivi, Eric e Dave iniziarono anche a creare prototipi di prodotti in piumino nel loro dormitorio. I primi prodotti sono stati un gilet di piumino, una maglia e un parka e, successivamente, tre sacchi a pelo di piumino. Il sacco a pelo più caldo, il PIKA (ora noto come il CWM) era stato valutato a -45° F.

1973

Nell’inverno del 1973, Eric intraprese una scalata del Grand Teton nello Wyoming con Tom Boyce di Grand Junction, Colorado. La primavera seguente, Eric e Dave si unirono a Tom a Grand Junction, dove noleggiarono un edificio in pietra di cent’anni vicino al centro e aprirono un negozio di noleggio e vendita con il nome di Marmot Mountain Works. Insegnarono sci di fondo per guadagnarsi da vivere durante l’inverno. Così, nella primavera del 1974, era nata l’azienda Marmot.

1974

Quell’anno, Tom stava facendo scalate in Perù quando incontrò il famoso film maker d’avventure Mike Hoover. Alcune settimane dopo il suo ritorno, Tom ricevette una chiamata da Mike. Chiamava per conto di 20th Century Fox che stava girando un film intitolato The Eiger Sanction con Clint Eastwood e aveva bisogno di 108 giacche molto vaporose. “Nessun problema”, dichiarò Tom, “ci stavamo lavorando quando hai chiamato.” Beh, non era vero, ma poi si misero al lavoro. Entro una settimana, i Marmot avevano progettato il Golden Mantle (giacca molto vaporosa). Marmot ora era nei film. Aveva anche ricevuto l’ordine più grande fino a quel momento.

1976

Nel 1976, un altro incontro avrebbe cambiato il futuro di Marmot quando Eric incontrò Joe Tanner of W.L. Gore & Associates. Eric fu uno dei primi negli USA a intravedere un nuovo concetto nella fabbricazione di prodotti outdoor, chiamato Gore-Tex. Ne fu incuriosito e in un paio di settimane aveva cucito prototipi di sacchi a pelo grazie al nuovo tessuto Gore-Tex per test sul campo. Lui e Dave trascorsero sette notti in una cella frigorifera commerciale per la carne confrontando i sacchi con e senza il tessuto Gore-Tex e provando i sacchi sotto gli sprinkler antincendio. Ciò che videro li entusiasmò e immediatamente cambiarono tutto nella collezione passando alla fabbricazione del Gore-Tex. Oggi, Marmot è il cliente più vecchio di W.L. Gore nel mondo del mercato outdoor.

1986

Nel 1986, Marmot impose nuovi standard nel campo dell’abbigliamento per l’alpinismo estremo con la produzione dell’Alpinist Expedition Jacket, creando un classico di grande successo che persiste tuttora. Inoltre, Marmot ha sviluppato incessantemente i suoi tessuti e materiali, per esempio, la Marmot MemBrain® idrorepellente, traspirante e dalle prestazioni estremamente elevate, la Marmot NanoProTM estremamente traspirante e idrorepellente e ora la EVODry, ad alte prestazioni e sostenibile: il futuro degli indumenti antipioggia.

Oggi

Oggi, il quartier generale di Marmot è situato a Rohnert Park, California. Nel 2002, fu fondata la Marmot Mountain Europe GmbH e da allora è responsabile dell’attività commerciale europea di Marmot. Attualmente, i prodotti di Marmot sono disponibili oltre 40 Paesi al mondo.

Domani

Marmot è cresciuta parecchio dai nostri umili inizi nel 1974, ma una cosa non è mai cambiata: il nostro impegno nel realizzare un prodotto che offra una prestazione della massima qualità. Oggi più che mai cerchiamo ispirazione dalle guide alpine e dagli atleti professionali come Stefan Glowacz per sviluppare prodotti in grado di superare le sfide imposte dalla natura.